“Nessuno mi ridarà la vita di prima.Ma oggi con Periplo Familiare posso ancora guardare avanti.”

Giulia 54 anni.
Una donna, una madre, una vittima di malasanità.



*Nel rispetto delle persone che abbiamo assistito, raccontiamo le loro storie senza mostrare il loro vero volto e nome.

Giulia

Giulia è una donna di 54 anni, moglie e madre di due ragazzi adolescenti.

Si è rivolta alla nostra Associazione dopo aver subito un intervento di tiroidectomia presso il policlinico della sua città. Ecco la sua storia.


La storia


Nel grande ospedale della sua città a Giulia tolgono la tiroide.
L’intervento è riuscito, almeno così sembra.
Ora finalmente l’aspetta una nuova vita.
Ma pochi giorni dopo le dimissioni, Giulia perde la voce e fa fatica a respirare. È sicura si tratti di una conseguenza temporanea, ma vuole sentirselo dire.
Così torna in ospedale per un accertamento, ma lì le dicono quello che non si sarebbe mai aspettata di ascoltare: una corda vocale è completamente paralizzata e non tornerà più come prima.
Ma le corde vocali di Giulia sono sempre state sane.
Cosa è successo allora?

Giulia esce dall’ospedale con una amara certezza: è stato un errore medico durante l’intervento a provocarle la lesione.

L’incontro con la nostra Associazione


Intanto Giulia continua a respirare male e il cortisone diventa l’unica soluzione per stare meglio.
Con il supporto della sua famiglia, Giulia decide di chiamarci:
“Pensavo che dopo l’asportazione della tiroide la mia vita sarebbe stata più semplice. E invece, eccomi qui a lottare di nuovo.
Periplo Familiare mi ha subito ascoltata e, grazie alla sua esperienza, mi ha fatta sentire al sicuro come non mi sentivo da tempo.
Ora è giusto che chi ha sbagliato paghi.”

Il risarcimento


Insieme a Giulia abbiamo intrapreso il percorso verso il risarcimento.
Abbiamo eseguito le perizie medico legali sui referti del suo caso, inoltrando poi la denuncia all’ospedale che aveva eseguito l’intervento.Giulia ha ottenuto il giusto risarcimento per la storia di malasanità che l’ha vista protagonista.
Continua a curarsi ma con una forza tutta nuova.

Leggi le storie di chi ha ottenuto il giusto risarcimento


Con noi Jasmine si è sentita protetta e supportata, come a casa.

leggi di più


Flavio con noi si è sentito al sicuro. Siamo professionisti ma restiamo persone.

leggi di più


Esperienza, competenza e umanità: così abbiamo aiutato Roberto e la sua famiglia.

leggi di più

Raccontaci la tua storia.
Saremo sempre dalla tua parte.

Contattaci, riceverai una consulenza gratuita senza alcun impegno.

Dopo aver cliccato su “Invia” riceverai una email automatica di conferma.
In caso contrario ti invitiamo a segnalarcelo scrivendo la tua richiesta di consulenza a: richieste@periplofamiliare.it


Web & Communication Design by The Sign Society